Translate

lunedì 11 giugno 2018

Camminata Karuna Percorso naturalistico: Prati di Campocecina SABATO 21 luglio ore 9,30



Appuntamento al Tempio
MUSANG AM, Monti San Lorenzo 26 Lerici ore 9,00;

oppure Campocecina parcheggio Aquasparta ore 10.

Percorso E (escursionistico, non presenta nessuna difficoltà tecnica): arrivo a
Campocecina parcheggio Aquasparta al Rifugio-albergo Belvedere. Da lì sentiero
per il rifugio Carrara con arrivo ai prati di Campocecina; pratica delle varie
attività, pranzo condiviso e ritorno per la solita strada per le ore 16 circa.

All'evento ci saranno anche i monaci del tempio, con i quali ci si potrà
intrattenere a parlare di meditazione, oltre che a poterla praticare. Gradita e
preziosa presenza, altresì del monaco Ven. Seiun, della tradizione Tendai.

Ci saranno quindi anche momenti di meditazione seduta e camminata, guidati dai
monaci, ma anche pratiche di yoga e tai chi, guidate da Barbara Folegnani del
centro Be Yoga di Sarzana e dal monaco Seiun.

Abbigliamento consigliato: scarponcini da trekking, un pile, almeno un litro
d’acqua. Pranzo al sacco.

Costo Euro 15 per le attività proposte (meditazione, yoga, tai chi)

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (entro giovedì 19)

Prenotazione Ven. Kusalananda 392 7498954, Tempio Musang Am , Monti S.
Lorenzo 26, Lerici SP, alberto.alcozer@gmail.com per info particolareggiate.

Oppure Barbara Folegnini, 338 8294082, Centro Be yoga Via Mazzini 64, Sarzana.
Regolamento: la camminata sarà gestita in completa autonomia e sotto la propria
responsabilità. Il percorso non prevede il rapporto di affidamento esonerando gli
organizzatori dell’evento e i responsabili da ogni e qualsiasi responsabilità sia civile che
penale, o di altra natura, in merito all’esercizio delle attività svolte durante la giornata.

https://www.facebook.com/events/270417703529467/?ti=as


venerdì 8 giugno 2018

Dona il tuo 5x 1000 a Karuna onlus

LA NOSTRA ATTIVITA' DI VOLONTARIATO nei progetti attuali qui sotto:

http://associazionekaruna.blogspot.com/p/progetti.html

Sembra poco, ma puoi fare tanto, seguici!!!

DONA IL TUO 5 X 1000
qui al link sotto una facilitazione/promemoria anche per i prossimi anni!!!!!

https://uidu.org/5x1000/116-2018-associazione-di-volontariato-interbuddista-karuna

lunedì 19 marzo 2018

I BILANCI DEL 2017-2018

Come l'anno scorso pubblichiamo le risultanze del rendiconto consuntivo 2017

Come l'anno scorso pubblichiamo le risultanze del rendiconto PREVISIONALE 2018

Come l'anno scorso pubblichiamo RELAZIONE DI MISSIONE 2017



Come l'anno scorso pubblichiamo le risultanze del LIBRO CASSA 2017



Info su nostri aiuti - Un video su THE SCHOL OF HOPE -

Abbiamo effettuato oggi un invio di euro 3000,00, come deliberato dall'assemblea annua che si è svolta ieri.
Qui sotto potete vedere i luoghi dove mandiamo aiuti.


Sempre in data odierna, ancora a seguito di delibere dell'assemblea annua, abbiamo mandato bonifico euro 500,00 a Burma study center, e alla Comunità Bodhidharma, euro 1000,00, per sostegno spese legali e affitto.
Domani manderemo altri 500,00 euro come supporto al villaggio di Ashin Sopaka.

sabato 10 febbraio 2018

Spettacolo al carcere di Massa andato bene!!!


Ieri si è svolto il programma che da tanto tempo era in prova: la previsione era un'affluenza media di 20/30 persone invece, a poco a poco, abbiamo raddoppiato, circa sessanta persone, quasi tutti detenuti.

Ma più importante  il clima creato all'interno del gruppo degli "artisti", contagiando un pò, perlomeno durante questo evento, anche i partecipanti. Che infatti, con i testi delle canzoni sotto gli occhi, facevano cori, a volte effetto stadio, con acclamazioni.

Uno di loro, tra i più professional, era stato da noi incaricato di fare il presentatore, e il suo ruolo sembrava inorgoglirlo!! Qualcuno ce lo siamo perso per strada, in tutto questo tempo, magari rilasciato oppure in semilibertà, per cui entrava, salutava, ma poi doveva allontanarsi .... Stiamo parlando di adulti, a volte  professionisti che hanno una famiglia e  hanno commesso degli errori, questo è certo, ma gente talvolta nel dubbio di che ne sarà di loro dopo. Questi momenti ludici anche fanno trasparire qualcosa di chi sono le persone veramente e io ho solo visto persone belle.

Un feeling festivo, di divertimento, nessun conflitto, solo voglia di svago. Anche chi lavora lì dentro ha captato qualcosa del genere, infatti ogni tanto entravano e sembravano quasi tentati ad intervenire nelle canzoni ....

Anche i responsabili degli educatori erano presenti e visibilmente soddisfatti, tanto più che qualcuno di loro si è poi anche unito nelle performances, alla fine, che sono diventate molte di più, e totalmente improvvisate. Un pó in spagnolo, in arabo, italiano, dialetti vari!!!

.... ma non solo canzoni: qualcuno dei detenuti ha letto suo poesie, liberatorie in senso vero, che testimoniavano un disagio, sicuramente, ma anche un mezzo, la poesia, per scardinare il senso di isolamento dagli altri e da se stessi.

E poi abbiamo letto un racconto di un altro detenuto, senegalese, che ha colpito per il clima da fiaba, in senso della purezza del racconto che si svolgeva in un luogo ed atmosfera quasi senza tempo, dove solidarietà, amicizia, pace e gioia erano tutto quello che si percepiva: voglia di libertà, e nostalgia per essa ....

Un bilancio positivo, insomma, ed un arrivederci pure a nuovi arrivi, ai quali si è annunciato che gli incontri continueranno e avranno la solita cadenza bisettimanale, dove ci sarà posto anche per piccole lezioni di tastiera, e letture, piccole, dove si possa dire e dare una goccia di calma consapevole per gestire meglio le emozioni, quelle che forse hanno condotto molti di loro ad essere dove sono.

                                                           
                              Programma

                                           musica, poesia, prosa ed altro a sorpresa

CANTATO
Io vagabondo – Nomadi                                  Roberto
O sarracino – Renato Carosone                       Vincenzo
Il gatto e la volpe - EdoardoBennato               Stefano
Un amore così grande - Maggio/Ferilli           Roberto
Questa lunga storia d'amore – Gino Paoli        Franco

(Testi brevi: insegnamenti dal carcere) – Alberto Kusalananda Alcozer

CANTATO
Il carrozzone – Renato Zero                                   Franco
Tammurriata nera – Comp. pop.re      Vincenzo - Antonio
Cumm'è - Enzo Gragnaniello             Vincenzo - Antonio

POESIE (Max)

CANTATO
Andamento lento – Tullio De Piscopo               Vince – Hal
Occhi di ragazza - Gianni Morandi                    Franco -Riki

Testi a SORPRESA : (Mal)

FINALE:
Gloria - Umberto Tozzi                              Claudio – tutti

In scena:
tantissimi, il pubblico, educatori.


Alberto Alcozer, monaco Kusalananda, per Karuna onlus.

COGNOMI OMESSI.


sabato 13 gennaio 2018

Consegna coperte al canile municipale di San Venerio - La Spezia


Dal tempio Musang am, attuale sede di Karuna, al canile municipale di Spezia sito a San
Venerio. Grazie ai nostri sostenitori riusciamo a portare coperte abbastanza costantemente. 
Sotto, foto della consegna e della  passeggiata con Buck e i volontari del canile stesso.
Poi altre foto del canile, delle gabbie, del lavoro dei volontari, e delle zone di sgambatura dove una volta al giorno possono correre più in grandi zone, per almeno un'ora tutti, a turno.

Se volete unirvi a noi è molto semplice: basta iscriversi all'Associazione e sarete di diritto volontari anche del canile, sia questo che il Pezzino a Le grazie, sempre prov. di La spezia. Nel blog il modulo di iscrizione e le istruzioni: sotto la pagina PROGETTI, trovate MODULI DI ISCRIZIONI.

Oppure chiamate 392 7498954 - Kusalananda-Alberto
Oppure scriveteci: associazione.karuna@gmail.com































--------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 DOMENICA 28 GENNAIO 2018

ALTRA CONSEGNA DI COPERTE