martedì 6 marzo 2012

Da Modena e da Verona un "cuore" ricco di amore e compassione: il progetto di aiuto a "The Schools of Hope" è realtà!


"The Schools of Hope", il progetto di aiuto cui Karuna Onlus ha aderito e di cui Vi abbiamo riferito in un precedente "post" prende sempre piu' "forma".
L'aiuto e il ringraziamento vanno sia alla ditta Panini di Modena. alla Reniero Associati di Verona e alla Scuola "Selmi" che alla dottoressa Floriana Trapasso che dalla stessa città emiliana di Modena ha raccolto attraverso la propria opera di medico volontario consistenti aiuti a questo orfanotrofio, situato vicino alla città thailandese di Chiang Dao, a 60 km a nord della piu' famosa Chiang Mai.
Quali sono i numeri di "The Schools of Hope"?
57 i bambini orfani ospitati, soprattutto provenienti dalla Birmania, gestiti dalla omonima associazione che collabora, oltre che con Karuna Onlus, anche con "Active Social Responsability" e "The Best Friend Library" di Chiang Mai.
Karuna ha finanziato l'acquisto di pannelli solari ma vi è bisogno di denaro per ultimare i bagni, costruire un edificio destinato solo allo studio, comprare cibo, libri e affittare un locale per il pernottamento delle bambine dell'orfanotrofio che adesso sono ospitate privatamente da una volontaria del centro.
Vi è bisogno anche di un nuovo pulmino per gli spostamenti quotidiani, dal centro alla scuola pubblica thailandese.
Il centro è anche un monastero buddhista e alcuni bambini praticano il noviziato come monaci.
L'orfanotrofio rimane comunque essenzialmente laico.

Nessun commento:

Posta un commento